logo-new-bianco

Servizio di diagnostica.
Competenza digitale per risultati migliori.

CONTATTACI
logo-new-bianco

Servizio di diagnostica.
Competenza digitale per risultati migliori.

CONTATTACI

La tecnologia di PinPoint©

Il sistema PinPoint di monitoraggio intelligente e wireless è studiato per l’acquisizione di dati su macchine industriali al fine di programmare gli interventi di manutenzione, prevenire i guasti imprevisti che causano fermi produttivi ed avere un controllo continuo nel tempo dello stato dei macchinari. L’hardware PinPoint include la stazione di raccolta dati, i sensori wireless per la rilevazione delle vibrazioni e della temperatura e il portale web Caleno, dove è possibile monitorare in tempo reale lo stato dei macchinari e conoscere in anticipo quando avverrà un guasto.

IL SISTEMA DI DIAGNOSTICA
IL SISTEMA DI DIAGNOSTICA

sensori-manutenzione-predittiva
sensori-di-vibrazione

L’hardware a supporto della tecnologia

I sensori PinPoint raccolgono dati di temperatura e vibrazione in modo sincrono e in tempo reale. Grazie alla tecnologia wireless, con autonomia di 2 anni, è possibile installare il sensore anche in posizioni remote e difficilmente accessibili. Il fissaggio può essere fatto tramite un potente magnete, colla bicomponente
oppure una vite M6.

Sensori di vibrazione e temperatura, quattro in uno:

  • Raccolta sincrona dei dati di accelerazione, velocità, spostamento e temperatura.
  • Forte capacità anti-jamming, trasmissione a lunga distanza, dimensioni ridotte e facili da riparare e mantenere.
  • Funzione di auto-ispezione intelligente e avviso in tempo reale per eventuali anomalie.
  • Possibilità di installazione in Zona 0 e certificati IP67 (impermeabili e antipolvere).

L’hardware a supporto della tecnologia

La centralina di comunicazione è in grado di gestire fino a 60 sensori contemporaneamente, e possono comunicare i dati raccolti ai server PinPoint in modo facile e veloce grazie alla tecnologia ethernet, WiFi o 4G. Il design della centralina è anti-esplosione (ExdIICT4) e adatta all’installazione in Zone 0.

Scopri i vantaggi del sistema pinpoint
Scopri i vantaggi del sistema pinpoint

L’hardware a supporto della tecnologia

I sensori PinPoint raccolgono dati di temperatura e vibrazione in modo sincrono e in tempo reale. Grazie alla tecnologia wireless, con autonomia di 2 anni, è possibile installare il sensore anche in posizioni remote e difficilmente accessibili. Il fissaggio può essere fatto tramite un potente magnete, colla bicomponente oppure una vite M6.

Sensori di vibrazione e temperatura, quattro in uno:

  • Raccolta sincrona dei dati di accelerazione, velocità, spostamento e temperatura.
  • Forte capacità anti-jamming, trasmissione a lunga distanza, dimensioni ridotte e facili da riparare e mantenere.
  • Funzione di auto-ispezione intelligente e avviso in tempo reale per eventuali anomalie.
  • Possibilità di installazione in Zona 0 e certificati IP67 (impermeabili e antipolvere).

L’hardware a supporto della tecnologia

La centralina di comunicazione è in grado di gestire fino a 60 sensori contemporaneamente, e possono comunicare i dati raccolti ai server PinPoint in modo facile e veloce grazie alla tecnologia ethernet, WiFi o 4G. Il design della centralina è anti-esplosione (ExdIICT4) e adatta all’installazione in Zone 0.

Scopri i vantaggi del sistema pinpoint
Scopri i vantaggi del sistema pinpoint

sensori-manutenzione-predittiva

I numerosi vantaggi del sistema PinPoint©

manutenzione-predittiva-vantaggi

Permette il controllo in continuo, migliorando l’utilizzo ed il rendimento delle risorse umane e macchinari.
Consente l’ottimizzazione del processo produttivo, permettendo quindi un incremento della competitività dell’azienda, il miglioramento della qualità e della quantità dei prodotti.

Garantisce risparmio sugli interventi di manutenzione, grazie alla considerevole riduzione dei fermi macchina e fermi produttivi non programmati. Considerevole risparmio sui costi del magazzino, in quanto è possibile ordinare i componenti di ricambio solo in caso di necessità e non in maniera preventiva. Permette di sfruttare tutto il ciclo di vita del componente: non sarà più necessario cambiare un componente sistematicamente dopo un numero prefissato di ore, ma grazie al controllo continuo di usura del componente sarà possibile sfruttarne a pieno il ciclo di vita.

Permette il controllo della qualità della manutenzione: attraverso la piattaforma di front-end Caleno per il cliente sarà possibile controllare costantemente il livello vibratorio della macchina, analizzando anche il cambiamento vibratorio prima e dopo un intervento manutentivo in modo da valutare di conseguenza l’efficacia di quest’ultimo.

Invia un avvertimento istantaneo in caso di eventi critici: un sistema di allarmi intelligente fornirà allarmi H24 in caso il livello vibratorio subisca variazioni in brevissimo tempo, in modo da prevenire guasti importanti ed evitare danni significativi a gruppi di macchine.
Permette la collocazione dei sensori di rilevazione anche in zone remote, difficilmente raggiungibili, in quota o pericolose dello stabilimento, dove l’accesso del personale è rischioso o sconsigliato: si riducono pertanto i fattori di rischio e si migliora la sicurezza del personale, con una conseguente riduzione dei costi assicurativi.

Presenta costi contenuti di installazione, anche perché non richiede cablaggi. È flessibile e facile da installare su qualsiasi tipologia di macchina. Il sistema può essere personalizzato in base alle esigenze dei clienti, al processo produttivo, alla tipologia di stabilimento o alle caratteristiche delle macchine.

Tecnici certificati ISO 18436-2. La possibilità di avere una pianta digitale dello stabilimento dove le macchine. possono essere mappate, il tal modo, puoi visualizzare tutto il parco macchine monitorate. Manteniamo tutti i dati storici delle vostre macchine.
Forniamo dati statistici del funzionamento degli impianti divisi per ogni macchina/reparto/stabilimento, quali: ore d’attività dell’impianto, ore di fermo per soste di produzione o per manutenzione programmata ecc. Attraverso l’analisi dei dati registrati dai dispositivi collegati e lo studio delle dinamiche di guasto, è possibile individuare le possibilità di miglioramento e ottimizzazione dei vostri sistemi produttivi.